News

Nuova ala “Asclepios 3” al Policlinico di Bari: proseguono velocemente i lavori

Cobar Spa - Nuova ala “Asclepios 3” al Policlinico di Bari: proseguono velocemente i lavori

19/06/2020

Proseguono velocemente i lavori ad opera della Cobar Spa, guidata dall’imprenditore Vito Barozzi, per la costruzione della nuova ala “Asclepios 3” al Policlinico di Bari, il padiglione sarà pronto entro fine anno e prevede 40 posti letto di terapia intensiva e semi intensiva e 155 posti letto di degenza ordinaria, suddivisi in 57 stanze doppie con una superficie netta di circa 19 metri quadri, 24 degenze singole (all’occorrenza adattabili a due posti letto), 7 stanze per pazienti diversamente abili e 10 degenze per gli isolati con possibilità di accogliere sia degenti immunodepressi o pazienti infettivi. Per un totale di quasi 200 posti.

I lavori proseguono velocemente, contiamo di consegnare Asclepios 3 entro il 2020 - dice Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia. Un ulteriore passo per il Policlinico della Puglia; questo è l'hub di riferimento di tutta la regione. La velocità dei lavori è importante, così come la sicurezza con cui le opere devono procedere. Le stanze di degenza troveranno spazio dal secondo al quinto piano. Nel padiglione, inoltre, sono previsti ambulatori, sale operatorie e aule destinate all'attività didattica universitarie e degli specializzandi. Al piano terra reception, spazi di attesa e caffetteria.

La progettazione dell’intero padiglione è stata effettuata seguendo i canoni dell’ospedale modello, con particolare attenzione agli aspetti di umanizzazione, socialità, interattività, appropriatezza, affidabilità e innovazione.

Articolo su regione.puglia.it